Consigli di lettura

La via del miele

Titolo: La via del miele

Autrice: Cristina Caboni

Editore: Garzanti

Collana: Narratori moderni

Pagine: 316

Prezzo: € 18,60

Uscita: 11 ottobre 2022

“Ho dimenticato le mie radici.

Ma il miele mi ha portato a casa.

Perché ognuno ha il suo posto nel mondo”

Trama

“La via del miele” – Dal tetto del palazzo, Alice riesce ad ammirare tutta Parigi. Davanti a tanta bellezza, ciò che si è lasciata alle spalle non fa più così male. Con sé ha portato solo la cosa più importante: le sue api. Lì, a decine di metri d’altezza, c’è il suo alveare, un posto per lei magico. Ma ora le api sono scomparse, e Alice sa che questo è un messaggio per lei. Loro da sempre le indicano la strada. Così, quando il telefono squilla, capisce che tutto sta per cambiare: sua sorella Emma, la persona che ha amato come nessun’altra, ma che non sente da due anni a causa di una sciocca lite, non c’è più. Prima di andarsene, però, le ha lasciato il dono più grande: sua figlia.

Alice non sapeva di avere una nipote e non ha idea di come si cresca un bambino. Non si sente all’altezza. Deve trovare qualcuno che se ne prenda cura, anche se questo vuol dire andare in Sardegna, l’isola che fa da sfondo a tanti racconti della sua famiglia. L’isola dove vedrà le sue api volare leggere e riflettere il sole in lampi d’oro. Dove anche l’amore avrà un significato nuovo. Gli odori, i sapori e il vento di quella terra lontana faranno cadere una a una tutte le sue certezze, mentre le sue radici riaffioreranno dalla terra. Perché per andare avanti dobbiamo sapere chi siamo stati. Come un’ape che ricorda sempre la strada verso l’alveare, abbiamo tutti bisogno di trovare un posto da chiamare casa.

Libro dopo libro, Cristina Caboni ha visto crescere il proprio pubblico e scalato le classifiche. Per la stampa è ormai una certezza. Ora torna con un romanzo che è un inno alla natura. L’autrice ci parla di quello che le sta più a cuore, la magia delle api e la difesa del loro mondo. Una storia di scelte e di legami familiari. Di amore e di speranza. Tra il fascino di Parigi e quello della Sardegna, una ragazza prova ad abbattere le barriere che la dividono dalla vera sé stessa.

Biografia

Cristina Caboni vive con il marito e i tre figli in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica di famiglia. È l’autrice dei romanzi “Il sentiero dei profumi” – bestseller venduto in tutto il mondo, adorato dai lettori e dalla stampa, che ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere – e il suo seguito, “Il profumo sa chi sei”, “La custode del miele e delle api”, “Il giardino dei fiori segreti” – Premio Selezione Bancarella 2017 –, “La rilegatrice di storie perdute”, “La stanza della tessitrice”, “La ragazza dei colori”, “La casa degli specchi”. “La via del miele” è il suo nuovo romanzo.

Incipit prologo

“Al centro del prato, intorno al fuoco, un cerchio di donne si tiene per mano. Il vento solleva le loro vesti, gioca tra i lunghi capelli, trasporta profumi e parole, le stesse che le dita danzanti intrecciano in un tessuto immaginario.

Al limitare della radura, affascinata, Maddalena Azara le osserva. Oltre le alte fiamme che tingono la notte di rosso e oro sembrano piccole fate. Sorride perché in fondo al suo cuore sa di essere una di loro.

Le chiamano le custodi.

Donne che creano, proteggono, cantano e vivono seguendo le antiche tradizioni.

«Sorelle», mormora piano, il cuore che le batte forte. Il loro canto, adesso, si leva nell’oscurità. Lieve come una carezza accompagna la risacca, mentre le onde lambiscono la spiaggia con il loro moto perpetuo…”

Share:

Scrivi un commento