Consigli di lettura

Sotto la pelle

Ciao a tutti,

il consiglio di oggi riguarda un libro e più precisamente la biografia, di una scrittrice premio Nobel per la Letteratura, quindi, secondo me va annotato. Lei è stata sicuramente una brava autrice e ci ha regalato libri indimenticabili

 

Titolo:  Sotto la pelle: La Mia Autobiografia. 1919-1962

Autore: Doris Lessing

Editore: Feltrinelli

Collana: Universale economica

Pagine: 862

Prezzo: € 19,00

Uscita: 9 maggio 2019

Traduzione: Andrea Buzzi, Maria Antonietta Saracino

Trama

Un racconto autobiografico dalla nascita fino allo snodo cruciale dei quarantadue anni. Anni che permettono di capire il senso e la genesi della sua produzione letteraria.

Nella prima parte due paesi, due continenti, due culture in conflitto, la tradizione europea e il paesaggio africano fanno da sfondo allo sbocciare di un’adolescenza, al formarsi di una coscienza sessuale, letteraria, politica, al distacco dall’orizzonte familiare, prima con il matrimonio e la maternità, poi con la partenza per Londra. Intorno, il quadro di oltre un secolo di storia: la vita nell’Inghilterra rurale dell’Ottocento, l’emigrazione britannica in Rhodesia meridionale (oggi Zimbabwe), la nascita dell’apartheid, la Grande depressione, i movimenti di liberazione, l’Europa del secondo dopoguerra.

Nella seconda parte, Lessing racconta molto di sé e della sua vita, dal dopoguerra fino ai primi anni sessanta. Ma è soprattutto la storia di Lessing amante, di Lessing comunista e di come sia arrivata a considerare – e a rifiutare – sia l’amore romantico sia la rivoluzione socialista, da lei stessa definiti patologie fatali.

Share:

Scrivi un commento