Letture

Le mie letture di GIUGNO 2019

Ciao a tutti,

anche il caldissimo mese di Giugno si è concluso e ciò significa che è giunto il momento della foto di gruppo delle letture fatte durante questi 30 giorni.

Le relative recensioni/opinioni le trovate tutte qui sul mio blog. Vi ricordo che sono presenti anche  le interviste a molti autori dei libri che ho letto in questi mesi ed altre arriveranno prossimamente.

Ed ora ecco i 15 del mese di Giugno 2019:

1 – “Il grande amore di mia madre” di Urs Widmer – Keller Editore

2 – “Favole piccole e foglie di vernice” di Mario Struglia – Bookabook

3 – “Bisesto. Sette canzoni per la morte” di Andrea Vismara – Edizioni Spartaco

4 – “La morale del centrino” di Alberto Milazzo – SEM

5 – “Nonseum” di Fausto Pirrello – Scatole Parlanti

6 – “L’essenza della felicità” di Maria Barresi – Minerva

7 – “Il paradosso della normalità” di Matteo Secchi – Il Seme bianco

8 – “Che cosa bolle in cella” di Marco Rizzonato e Debora Sgro – Pathos Edizioni

9 – “Nuovo dizionario affettivo della lingua italiana”    Matteo B. Bianchi – Fandango libri

10 – “Avviso di chiamata” di Delia Ephron – Fazi Editore

11 – “A Trieste – Passeggiate letterarie” di Matteo Chiavarone – Giulio Perrone Editore

12 – “Alla fine del viaggio” di Antonio Fusco – Giunti Editore

13 – “Ingrid Bergman’s holidays” di Danilo Marigo – Augh Edizioni

14 – “Nero a Milano” di Romano De Marco – Edizioni Piemme

15 – “Nel silenzio delle nostre parole” di Simona Sparaco – Dea Planeta

Inoltre, come avrete notato nelle stories di Instragram, una volta alla settimana Matteo ci presenta un fumetto. Questo mese oltre ad averci proposto i suoi, ne ha recensiti due della casa editrice NPE grazie alla collaborazione con loro.

“Incubi” di Michele Penco – NPE

“H.P. Lovecraft: la musica di Erich Zann e altri racconti” i D.D. Bastian e Sergio Vanello – NPE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share:

Scrivi un commento