Recensioni

La vendetta del suino

Titolo:  La vendetta del suino

Sottotitolo: 23 racconti più uno

Autore: Daniela Bascià

Editore: EDI32

Pagine: 152

Prezzo: € 12,00

Uscita: 8 giugno 2020

Recensione

Daniela Bascià, dopo l’avventura con ottimi risultati del libro di citazioni “Annie&Vittorio” in coppia con l’illustratore Marco Negri, ci propone, questa volta, un lavoro tutto suo costituito da 23 racconti più uno dal simpatico titolo “La vendetta del suino”.

Ammetto che la mia curiosità era tanta e non sono rimasto assolutamente deluso. La prima cosa che si nota leggendolo è sicuramente l’immensa fantasia e la bravura dell’autrice. Infatti i racconti sono tutti veramente molto originali, particolari e riescono a catturare immediatamente la nostra attenzione, incuriosendoci ed invogliandoci a continuare nella lettura.

Come sapete non leggo spesso libri di racconti, ma solo quando ho la sensazione che possano trasmettermi qualcosa ed arricchirmi. In questo caso ho scelto bene perché “La vendetta del suino” è, a mio avviso, ben realizzato e di piacevole lettura. Oserei anche affermare che è come se fossero 23 cioccolatini (+1) con sorpresa, da gustare nell’arco del mese (come ho fatto io), uno al giorno, per assaporare una novità quotidiana.

La scrittura di Daniela Bascià è veramente fluida, avvincente e particolare, quasi ipnotica e lo dico con tutta sincerità. Mi piace come la sua penna scivola sicura sulle pagine creando racconti di vario genere ed affrontando argomenti molto diversi l’uno dall’altro. Si notano, inoltre, la cura e il tempo dedicati per portare a termine questo libro, infatti tutto pare minuziosamente ben scritto.

Tra i vari racconti, il mio preferito, che ho trovato anche molto tenero e assai originale, è intitolato: “Amore di spugna” !!! La cosa particolare di questo libro, comunque, è che tutti i racconti trasmettono qualcosa al lettore, nessuno lascia indifferenti, perché riescono nell’intento di provocare in noi emozioni di vario genere e anche di stupirci, lasciandoci, a volte, a bocca aperta. Ovviamente uno dei 23+1 ha come titolo proprio quello presente in copertina e soddisfa, così, la nostra curiosità.

“La vendetta del suino” si legge con molto piacere, ci intrattiene e ci permette di evadere, un po’, dalla vita di tutti i giorni regalandoci una boccata d’aria buona. Ovviamente i racconti sono di vario genere e, come sempre capita, troverete quelli che più colpiranno la vostra attenzione e che soddisferanno i vostri gusti, mentre altri che, magari, gradirete di meno. Secondo me, però, resterete sempre positivamente meravigliati dalla scrittura di Daniela Bascià e ne verrete conquistati.

Dopo questo libro, sarei curioso di vedere come se la cava con un romanzo.

“La vendetta del suino” lo promuovo sicuramente e mi sento di consigliarvelo caldamente !!! I 23 + 1 racconti animeranno le vostre giornate !

Trama

Nella vita accadono cose che per alcuni di noi sono banali e non degne di attenzione, mentre per altri sono motivo di intimo turbamento. Nei ventitré racconti (più uno) de La vendetta del suino, si pone l’accento sui dettagli e sull’emotività di situazioni quotidiane.

E così, nel carosello di queste pagine, c’è il non più giovane musicista perseguitato dal numero trentadue, la ragazza olandese apparentemente sprovveduta, il programmatore che “rischia” la vita durante un pranzo, l’adolescente alle prese con un branco di cimici, l’uomo che intraprende il suo ultimo viaggio. Il tutto, condito da una favola, storie di amici, donne ferite e innamorate, tanti gufi, qualche giraffa, alcuni paranoici e dei folletti. Uomini e donne tormentati, ipocondriaci, disconnessi, estremamente logici o semplicemente umani.

Share:

Scrivi un commento