Recensioni

Nerd senza macchia. 55 vite straordinarie di grandi sognatori

Titolo: Nerd senza macchia. 55 vite straordinarie di grandi sognatori

Autore: Daniele Daccò

Editore: S.E.M

Pagine: 126

Prezzo: € 16,00

Uscita: 23 ottobre 2018

Recensione

Da sempre la figura del “nerd” ha tenuto banco per indicare qualcuno “secchione” e non sempre di bella presenza fisica, preso di mira dai compagni di scuola o dagli amici che lo deridevano. Figure che spesso stavano bene a trascorrere del tempo da soli, immersi nelle proprie passioni come i libri, i videogiochi o qualsiasi altro passatempo ed hobby.

Col tempo, però, per fortuna si è superato il lato negativo ed, infatti, ora lo si usa anche per indicare persone che nutrono una propria passione per qualcosa, quindi si può dire che un po’ nerd lo siamo tutti.

L’autore Daniele Daccò ci racconta tutto ciò, in modo deciso ed interessante, nella introduzione del suo meraviglioso libro e ci porta all’interno del mondo nerd dimostrandoci che è costellato da persone fantastiche e specialmente molto in gamba, che si sono messe in gioco nelle loro imprese e nei loro rispettivi campi uscendone vittoriose e lasciando un segno tangibile a tutti noi. Persone da ammirare per le loro doti e per le loro grandi capacità, uomini e donne da ringraziare perché hanno regalato molto anche a noi.

Vi segnalo un bellissimo passaggio che Daniele Daccò, ci propone nella prima pagina del suo libro:

“…Essere nerd significa avere una passione e non vergognarsi, anzi portarla avanti nonostante i bulli, nonostante le merende rubate e gli scherzi”.

Egli ci incoraggia ad essere orgogliosi di essere nerd e ad avere un proprio interesse, a non vergognarci, ma ci incita a portare avanti, con forza e tenacia, ciò che amiamo e che ci rende felici, ciò che ci regala entusiasmo e soddisfazioni.

Nel suo libro incontriamo 55 persone che si sono distinte in determinati campi per le loro capacità, come per esempio Ettore Fieramosca, Samantha Cristoforetti, Fabrizio De Andrè, Alda Merini, Piero e Alberto Angela. Insomma tutti personaggi di peso nei loro ruoli e che hanno schiere di fans che giustamente li apprezzano.

Ad ogni protagonista sono dedicate due pagine: in una si racconta, con uno stile fresco e moderno, qualcosa della sua vita e della sua passione, mentre nell’altra pagina troviamo una sua caricatura ben fatta e carina, accompagnata dalla data di nascita, dalla sua attività, da una informazione e, cosa importante, dal motivo per cui è orgogliosamente  indicato come nerd.

Inoltre segnalo la pregiata carta che è stata usata per confezionare il libro e che lo rende un gioiellino nel suo campo. Un ottimo regalo per se stessi e per gli amici o per i parenti.

Un libro che consiglio assolutamente di non perdere. Una “chicca” da avere nellla propria libreria.

Trama

Da qualche parte nel mondo c’è una lavanderia misteriosa dove le grandi personalità di ogni epoca e luogo accorrono per avere i propri vestiti smacchiati. Dietro al bancone c’è Giulia, una ragazzina pigra e con poca voglia di studiare, e tutti questi intelligentoni che entrano dalla porta le sembrano ancora più noiosi dei secchioni che siedono al primo banco nella sua classe. Ma ecco che, racconto dopo racconto, Giulia scoprirà che ciascuno di questi celebri secchioni ha una storia straordinaria, tutta da scoprire: Nikola Tesla, inventore della corrente alternata, Ettore Fieramosca, arguto condottiero militare, Samantha Cristoforetti, astronauta, e tanti, tanti altri ancora. Scoprirà che i nerd non hanno per forza i capelli unti o problemi di peso. Le loro sono storie talmente eccezionali che Giulia decide di trascriverle tutte in un diario… proprio quello che avete tra le mani!

 

Share:

2 comments

Scrivi un commento