Segnalazioni

La misura di tutto

Titolo: La misura di tutto

Autore: Camilla Ronzullo

Editore: Magazzini Salani

Pagine: 315

Prezzo: € 14,90

Uscita: 31 ottobre 2018

“Avevo voglia di scoprire tutto, di rinascere infinte volte, di stupirmi. Avevo voglia di raddoppiare di confondere i pezzi del mosaico, di decidere io e solo io i pesi e le misure della mia nuova esistenza

E’ possibile che un periodo della vita e i suoi riferimenti più rincuoranti scompaiano in un giorno qualunque, dopo averli amati e odiati tanto da convincerci di non poterne più fare a meno?

“La misura di tutto” è un libro in cui, mentre lo si sfoglia, si nota subito la sua grande particolarità che lo contraddistingue da tutti gli altri romanzi. Infatti al suo interno si presenta molto fresco, moderno con una grafia veramente particolare e varia, anche come dimensioni che si alternano nelle pagine, e diverte intrattenendo in modo costruttivo stimolando in noi la voglia di leggere la storia.

Quando avrò occasione di leggerlo ve ne parlerò meglio. Per ora vi invito a prendere nota del titolo e, a chi vuole, consiglio di leggerlo perché sono certo sia un romanzo che lascia il segno ed affascina, coinvolgendo parecchio.

Trama

Nina ha sempre pensato che rifiutare il cambiamento l’avrebbe messa al riparo dal dolore e dall’imprevisto. Ma a 38 anni, con la fine di una lunga relazione, vede crollare miseramente la cassettiera in cui aveva riposto con cura la sua vita. Cosa fare di fronte a una fine, se non si è più abituati alle incertezze di ogni inizio?

Nina non ne ha idea e, forse per questo, comincia a scrivere su un taccuino per cercare un nuovo ordine delle cose. Sarà la vita, con il suo meraviglioso carico di coincidenze e novità, a farle conoscere Gerri Barreca, un illustre scultore settantenne da poco ritiratosi a vita privata. L’artista le racconterà di essere richiesto a Lampedusa, terra natia, per riparare la statua simbolo dell’isola.

Ormai solo, Gerri è tormentato da una malattia e ha bisogno di una spalla per il viaggio: forse potrebbe essere lei? È così che i due partono da Milano, giovandosi inoltre della compagnia di un misterioso scrittore trentenne, conosciuto su un sito per condividere passaggi in auto.

Attraversare l’Italia in un viaggio senza tempo significherà ridare posto a vecchi ricordi ingombranti e, soprattutto, aiuterà Nina a scoprire la gioia delle cose che nascono per caso, che non hanno bisogno di durare per sempre per essere indimenticabili. Grazie alle persone incontrate lungo il cammino, alle bellezze artistiche del Paese e al confronto con i suoi nuovi amici, capirà che non esistono una misura o un tempo uguali per tutti. Quello che davvero conta è il proprio bisogno di amare e di ampliare i propri orizzonti.

Biografia

Camilla Ronzullo è nata a Milano sul finire degli anni Settanta. Per questo motivo non è riuscita a evitare i pantaloni a zampa di elefante, la felpa che faceva le scintille e le scarpe ortopediche. Nonostante ciò, ha avuto una vita abbastanza equilibrata.

Si è laureata in Storia e Critica del Cinema è diventata giornalista che scrive senza posa da che ne abbia memoria. Ama fare colazione, collezionare ricordi futuri e dedicarsi a progetto “Zelda was a writer” che, con il tempo, è diventato un punto di riferimento per amanti delle parole scattate e delle immagini scritte.

Ha ideato e gestisce con immutato slancio il “BookeaterClub” un club di lettura per mangiatori di libri. Venrea Orson Welles e impazzisce per i panini alti

 

Share:

Scrivi un commento