Recensioni

Questo libro è fuori di testa

Titolo: Questo libro è fuori di testa

Autore: Rae Earl

Editore: Edizioni Sonda

Collana: Non il solito libro

Pagine: 277

Prezzo: € 16,00

Uscita: 15 novembre 2018

Illustrazioni: Jo Harrison

Traduzione: Simone Buttazzi

Recensione

“Questo libro è fuori di testa” è un saggio/manuale, pieno di consigli e di dritte molto interessanti, indicato in particolare agli adolescenti, ma utile a tutti, grandi e piccoli. Infatti al suo interno vengono affrontati argomenti e temi molto seri che possono riguardare anche gente ormai adulta, come per esempio l’ansia o i disturbi alimentari.

Lo stile di scrittura è molto piacevole, assai scorrevole e la grafica è arricchita da molte illustrazioni che rendono la lettura gradevole, moderna e fresca. Ciò permette di affrontare gli argomenti in modo non pesante e di invogliare i lettori, in particolare i giovani, a continuare a leggere con più interesse e voglia.

Un libro che non pretende di essere la verità, ma di venire incontro a chi ha bisogno e lo fa trasmettendo dei consigli in modo da rendere la vita delle persone migliore e di dare una mano a superare alcuni problemi che possono seriamente rendere difficile la vita di tutti i giorni.

I vari capitoli si snodano, uno dopo l’altro, e sono ricchi di nozioni, di informazioni che possono essere utili, insieme ai vari consigli che l’autrice invita a provare a mettere in atto.

Si affronta l’ansia (chi di noi non ha mai avuto questa scomoda compagna di viaggio?), le fobie, i disordini alimentari, alcune psicosi, la depressione, l’autostima, i genitori e molto altro.

Rae Earl cerca di far sentire meno soli coloro che soffrono di questi problemi, è come se tendesse loro una mano, dando, a suo modo, un piccolo aiuto e conforto.

Alcune parti possono ovviamente non servire al lettore, dato che per fortuna non avrà tutti quei problemi, ma comunque posso essere sempre una buona lettura per arricchire la propria conoscenza e, nel caso, aiutare chi ha vicino e ne soffre. Infatti essere preparati davanti alle varie avversità della vita è sempre un’ottima mossa.

Lo consiglio a tutti, ma ovviamente tenendo presente che è il punto di vista di Rae Earl che è una sceneggiatrice ed autrice inglese, ma che comunque dei buoni consigli, a mio parere, li dà.

Dalla quarta di copertina:

“Da giovane ho avuto un esaurimento nervoso.

Combattere il DOC (disturbo ossessivo compulsivo) e un disturbo alimentare mi ha messo a dura prova, ma sono sopravvissuta.

Ho imparato a prendermi di cura di me stessa e ora voglio condividere consigli e informazioni che i medici e gli psicologi non ti diranno mai. Ricordati che non sei solo”
L’autrice

Trama

Leggendo questo libro scoprirai che: Il cibo messicano dovrebbe diventare virale. La biancheria intima non dovrebbe avere la dimensione di un filo interdentale. Stare bene di testa è l’unica cosa che ti serve per essere te stesso al 100% e al tuo meglio. «Da giovane ho avuto un esaurimento nervoso.

Combattere il DOC (disturbo ossessivo compulsivo) e un disturbo alimentare mi ha messo a dura prova, ma sono sopravvissuta. Ho imparato a prendermi cura di me stessa e ora voglio condividere consigli e informazioni che i medici e gli psicologi non ti diranno mai. Ricordati che non sei solo.» (Earl, Rae)

Ti senti triste, sotto pressione o incompreso, e non sai bene perché? Questo libro ti racconta come tenere a freno l’ansia e su di giri l’autostima, come scacciare i pensieri negativi e gestire bene le relazioni sui social e nella vita reale. Rae Earl conosce luci e ombre dell’adolescenza e scrive con coinvolgimento e umorismo… Perché riderci su è il primo passo per stare bene!

Share:

2 comments

Scrivi un commento