L’amica  

Titolo: L’amica

Autrice: B. A. Paris

Editore: Nord

Collana: Narrativa Nord

Pagine: 432

Prezzo: € 19,00

Uscita: 4 giugno 2024

Traduzione: Olivia Crosio

Recensione

Finalmente è uscito un nuovo libro di B. A. Paris, pubblicato come sempre dalla casa editrice “Nord”.

Pure questa volta l’autrice ci propone “L’amica”, un thriller che mi ha tenuto incollato alle sue pagine, come del resto con tutti i suoi libri precedenti. Adoro follemente la scrittura di questa autrice, perché riesce sempre a farmi appassionare a tutte le sue storie; infatti, mi ha catturato fin dalle prime pagine e non mi ha lasciato più andare fino alla fine.

I suoi thriller li leggo in poco tempo, evado dal mio presente, dalla mia quotidianità e mi dedico alla sua nuova storia che mi intrattiene come solo lei sa fare.

Ciò che mi affascina e che mi piace è il fatto che tutto si svolge sempre in una famiglia, non ci sono (come ho scritto anche altre volte) investigatori o polizia, ma ci racconta bene gli eventi dei protagonisti, la loro psicologia, le loro azioni e, man mano che si procede nella lettura, si percepisce che l’atmosfera sta diventando sempre più cupa, preoccupante, ricca di tensione per poi arrivare ai colpi di scena, che spesso non si immaginano.

Ne “L’amica” troviamo una coppia, Iris e Gabriel, che torna a casa e all’interno c’è la loro amica Laure, senza però il marito. Le due coppie sono solite scambiarsi le case quando sono via. Questa volta però la donna ha litigato con Pierre ed invece di fermarsi da loro un paio di settimane, trascorrerà più tempo, creando un mistero intorno al loro rapporto di coppia. Iris e Gabriel cercheranno di indagare, di capire le motivazioni della sua permanenza cosi a lungo.

Ma è non tutto qui, infatti nella storia fa parte anche un’altra coppia e sono i loro vicini: Esme e Huge con cui diventeranno grandi amici, ma si intrufolerà anche Laure. Per arricchire il cast troviamo Beth, la figlia della coppia protagonista, e il giardiniere degli amici: Joseph.

Tutti sono personaggi molto misteriosi, che nascondono segreti e che provocano grande curiosità nel lettore invogliato a scoprire il più possibile in ciascuno di loro. Inoltre attorno a Gabriel c’è una storia secondaria che riguarda un ragazzo morto.

Vi assicuro che tutto è una girandola di avvenimenti, il ritmo è giocato assai bene e rende la storia assolutamente appassionante, piena di mistero, di fascino e di intrighi. Più si procede a leggere “L’amica” e più viene voglia di scoprire gli eventi successivi. Infatti nulla è come sembra e non sarà sempre facile scoprire e prevenire che cosa accadrà.

Essendo un thriller, non posso aggiungere molto altro per non rovinarvi l’atmosfera e la lettura, ma vi assicuro che, secondo me, è un gran libro. Ok io sarò di parte perché adoro la penna della Paris, ma lei scrive davvero molto bene e penso che incanterà pure voi!!!

Se avete voglia di un gran bel thriller allora affidatevi ai suoi libri, in particolare a “L’amica” che è l’ultimo uscito.

Qui sotto vi propongo l’incipit del primo capitolo che segue il prologo:

“Iris pensava che non sarebbero più arrivati. Da Oban a Markham erano più di ottocentotrenta chilometri, tempo di percorrenza nove ore, escluse le soste. Erano partiti alle dieci di quella mattina e adesso erano le dieci di sera. Niente di strano se si sentivano tutti e due a pezzi. Non doveva andare così. L’intenzione era di spezzare il viaggio passando una notte a York, per arrivare a casa l’indomani. Lei aveva prenotato un bell’albergo e, se tutto fosse andato secondo i piani, a quell’ora avrebbero già finito di cenare e sarebbero stati prossimi ad andare a letto. Invece stavano scendendo la collina verso Markham…

Trama

Iris e Gabriel sono sposati da vent’anni e, ultimamente, le cose non vanno come dovrebbero. Sarà per via del lavoro di Gabriel, che lo ha portato sull’orlo di un esaurimento nervoso, o perché Iris si sente sempre più trascurata e stanca. Hanno bisogno di passare del tempo insieme, senza distrazioni, per provare a ricucire il rapporto, ed è per questo che partono per un viaggio in Scozia. Ma, al ritorno, ad aspettarli c’è un’ospite inattesa. La loro amica più cara, Laure, ha appena saputo che il marito ha avuto una figlia con un’altra donna e ha bisogno di un posto dove riflettere sul da farsi.

Seppur a malincuore, Iris e Gabriel la accolgono in casa, sperando che si tratti solo di qualche giorno. Invece le settimane passano e Laure non dà segno di volersene andare, anzi diventa sempre più invadente, usando senza permesso i vestiti di Iris e arrivando persino a riorganizzare la cucina. Come se ciò non bastasse, Laure s’insinua anche nella loro vita sociale, stringendo amicizia coi nuovi vicini di casa e, in particolare, col giardiniere, un giovane silenzioso ed enigmatico, che sembra nascondere un passato oscuro. E quando ormai la presenza dell’amica diventa soffocante, Iris e Gabriel scoprono che il marito di Laure è scomparso…

0 comments
0 likes
Prev post: Un presente dal passatoNext post: Classifica TOP10 7 luglio 2024

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli
Su di me

Book Blogger, fondatore del canale A Tutto Volume - Libri con Gabrio: l'inebriante mondo dei Libri in tutti i suoi punti di vista. Un luogo di incontro in cui conversare, divertirsi grazie ad un cocktail letterario, da bere o sorseggiare, che vi servirò giornalmente e che vi allieterà!
Scopri di più

Archivio Storico