Interviste

Intervista all’autore: Marta Colombo

Ciao a tutti !

Oggi ho il piacere di proporvi l’intervista a Marta Colombo, autrice del libro “Donne legate” edito “Europa Edizioni”.

Se siete curiosi di leggere la mia recensione, la trovate qui.

Biografia

Marta Colombo è nata a Milano il 3 luglio del 1968. Diplomata alla scuola superiore per interpreti e

traduttori, si è dedicata, tra l’altro, alla traduzione di diverse opere letterarie e testi scientifici. Nel 2016 ha

pubblicato Il ritorno, edito da Sensibili alle Foglie E’ appassionata di equitazione e di viaggi. Vive ad Acqui

Terme, in Piemonte, in compagnia di due gatti e di un cavallo.

Intervista

1 – Come è nata l’idea di scrivere il tuo libro “Donne legate” ?

Dal desiderio di far riflettere sull’effetto devastante delle perversioni nella coppia.

 2 – Mi descriveresti il tuo libro con tre aggettivi?

Forte, trasgressivo, psicologico.

3 – Mi potresti indicare un pregio e un difetto di Katia e Irene?

Katia è coraggiosa ma autolesionista. Irene è spontanea ma senza difese.

4 – Dove hai trovato l’ispirazione per scriverlo?

Dal desiderio di approfondire l’aspetto sessuale e psicologico dei personaggi.

5 – C’è anche un lato molto psicologico dei personaggi ti va di parlamene?

Voglio analizzare la sessualità in tutte le sue forme e sfaccettature.

6 – Puoi anticiparci se hai in progetto un altro libro?

Una storia d’amore noir.

7 – Come ti descriveresti con tre aggettivi?

Emotiva, sensibile e fantasiosa.

8 – Ci puoi raccontare, se c’è, un aneddoto sul tuo libro?

Mi sta permettendo di conoscere delle persone molto interessanti.

9 – Quali sono i tuoi autori e libri preferiti: puoi citarmene un paio?

Follia di Ian McEwan, Natsuo Kirino, Yoko Ogawa.

10 – Infine una curiosità: qual è stato il tuo ultimo libro che hai comprato e/o letto?

Sepulveda, trilogia dell’amicizia.

Ti ringrazio molto di aver risposto alle mie domande

A presto

Gabrio

Share:

Scrivi un commento